Carrello

Astice Canadese sgusciato coda e chele HPP congelato 166-195 gr

Homarus americanus, pescato Oceano Atlantico nord orientale, Canada codice FAO Alpha -3 ALB

Provenienza 

Pescato con nasse Oceano Atlantico nord orientale

Specifiche

  • 25 pz di Astice sgusciato da 180 gr circa
  • il distaccamento della carne tramite HPP* facilita la cottura e l'utilizzo a crudo del prodotto
  • il prodotto può essere cotto a bassa temperatura utilizzando l'involucro originale

*High Pressure Processing è un metodo innovativo per sgusciare crostacei.

Astice Canadese sgusciato coda e chele congelato

Lavorazione

Sgusciato ad alta pressione in Europa e subito congelato.

Formato

Busta sottovuoto da 180 g circa

Confezione

25 pezzi per cartone
 

Certificazione

MSC-C-57419

Gusto e aspetto

Sapore dolce e intenso, 
carne bianca e arancio, 
carne consistente

Ideale per

Ideale per sashimi e sushi, 
griglia, cotture in padella, 
cottura a vapore e sottovuoto utilizzando l'involucro originale.

Descrizione del prodotto

L' Homarus americanus è una astice di acqua fredda che viene pescata nell' Oceano Atlantico Nord orientale, in Canada, è molto apprezzato dagli chef di tutto il mondo per la sua carne bianca.
Si contraddistingue per il suo sapore delicato e si presta per essere utilizzato in vari modi.
Il prodotto, raggiunto ancora vivo lo stabilimento in Europa, viene sgusciato in moderni tunnel ad alta pressione che permettono di recuperare tutte le parti di polpa senza che il pregiato crostaceo venga sottoposto a minima cottura.
Questa polpa è ideale per il consumo a crudo ma ottima anche da rosolare in padella e  da cuocere a vapore o sottovuoto utilizzando l'involucro originale.

Istruzioni per l'uso

Decongelare in frigo o sotto acqua corrente ed il prodotto è pronto per essere utilizzato

CANADA 

L’astice americano (Homarus americanus) vive nelle zone costiere, del Canada. Durante la stagione della pesca, che va da aprile a luglio, i pescatori locali usano piccole imbarcazioni per catturare gli astici con le apposite trappole, chiamate nasse. Le nasse vengono portate in mare e calate sul fondo marino mediante funi collegate a boe galleggianti, che segnalano la posizione delle trappole consentendone il successivo recupero. Gli astici vengono poi sbarcati sulla costa e stabulati in impianti per il mantenimento dei crostacei vivi, che saranno cosi sempre disponibili per spedizioni tutto l'anno.

Carrello


Si è verificato un errore

Il tuo carrello è momentaneamente vuoto